Arliluce illumina il tuo Evento a Regola d'Arte | P.R.C. Srl

Arliluce illumina il tuo Evento a Regola d’Arte

Arliluce illumina il tuo Evento a Regola d’Arte

Tempo di lettura: 3 Minuti

Per la sua capacità di plasmare superfici, modellare volumi, strutturare e delimitare gli spazi, la luce assume un potere che va molto al di là della sua capacità di rivestire ed avvolgere l’oggetto. La materia luminosa, infatti, si percepisce solo con gli occhi ma viene elaborata e in parte trasformata in un’esperienza fisica che coinvolge il corpo e le emozioni.

É la luce che ci lega allo spazio e alla presenza delle cose che ci circondano.

Ecco perché, quando si tratta della costruzione di un ambiente, una delle prime cose da fare fondamentali per conferire allo spazio una sua specifica identità è occuparsi dell’illuminazione.

Lo sa bene Roberto Rodriguez, consulente illuminotecnico fondatore di Arliluce che si occupa da sempre di progettare spazi e di studio della luce.

Nato a Lugano figlio di genitori cileni Roberto si forma come architetto a Santiago del Cile: è proprio grazie ad un corso all’università che scopre le incredibili possibilità dell’illuminotecnica per arredare e dare una forma agli spazi interni.

L’entusiasmo lo porta ad iscriversi ad un master di lighting designer, in seguito al quale inizia a lavorare in Cile per diversi brand di lampade fino ad aprire la sua società di consulenza illuminotecnica e di fornitura di lampade.

I primi lavori che lo appassionano riguardano l’ambito delle moda e delle sfilate a Santiago. “La luce permette di sottolineare o meno un aspetto di qualunque oggetto” – spiega Roberto – “dagli oggetti su un palco alle pieghe di un abito in vetrina è importante capire l‘effetto che il committente vuole creare”.

La luce artificiale è una “materia” che può essere d’aiuto ad enfatizzare le linee dell’architettura, stimolando la nostra psiche, modificando la percezione della tridimensionalità dell’oggetto e conferendogli una magia che altrimenti non avrebbe.

Oltre ad una valenza fisica la luce ha anche un potere emotivo “Basti pensare all’effetto che hanno le luci nelle cabine prova dei negozi, là dove avviene veramente la decisione sull’acquisto o meno di un prodotto” – precisa Roberto “oppure nelle mostre d’arte: la luce è capace di stimolare la curiosità, un quadro ben illuminato è capace di catalizzare l’attenzione dello spettatore più a lungo e di portarlo ad un maggiore approfondimento visivo e, quindi, emotivo”.

L’esperienza di Arliluce si estende ovviamente anche agli ambienti esterni, fondamentali per gli eventi outdoor: “cerchiamo sempre di lavorare per sottrazione, per questo ci piace definirci i ‘progettisti delle ombre’“. Dall’illuminazione da tavolo a soluzioni più originali con giochi d’acqua e luci a sospensione, Roberto e il suo staff possono davvero aiutare chi organizza un evento a curare il dettaglio luminoso che crea un’atmosfera indimenticabile.

Il respiro internazionale della sua attività che si divide fra Santiago in Cile e Milano, inoltre, rende Arliluce una realtà competitiva e in costante aggiornamento. Il sito è anche un e-commerce dove si possono comprare direttamente le migliori novità sul mercato e ce n’è davvero per tutti i gusti e per tutte le tasche. “L’errore di chi per principio cerca una lampada da IKEA è che non può permettersi di cercare altrove qualcosa di più originale. Io invece sfido chiunque a visitare il nostro sito o chiedere una consulenza per illuminare gli ambienti di lavoro, di casa o dell’evento che intendono organizzare”.

Per dare la luce giusta al tuo evento, non tralasciare nessun dettaglio

per ricevere un preventivo gratuito!

Lasciaci i tuoi dati e sarai ricontattato al più presto!