Arte in Azienda: PlasticFish® | P.R.C. Srl

Arte in Azienda: PlasticFish®

Arte in Azienda: PlasticFish®

Arte in Azienda
Tempo di lettura: 3 Minuti

P.R.C. Srl offre ai propri clienti la massima competenza in ogni passaggio dell’organizzazione di eventi, dall’ideazione fino alla gestione della fase operativa.

Grazie all’esperienza della titolare, Monica De Mattei, imprenditrice e artista, P.R.C. è specializzata nella realizzazione di eventi artistici, dove il linguaggio universale dell’arte viene utilizzato come mezzo per attrarre e coinvolgere la clientela.

Abbiamo sperimentato lo straordinario potere evocativo e divulgativo dell’Arte che decliniamo in progetti di comunicazione ogni volta modulabili e personalizzabili a seconda delle esigenze del cliente.

La forza di un’Idea

In P.R.C. abbiamo a cuore il tema dell’inquinamento e siamo decisi, nel nostro piccolo, a fare la differenza.

Monica De Mattei, nostra titolare ed artista, predilige come tema delle sue opere il mare e i suoi abitanti naturali, i pesci, messi sempre più a rischio dalle microplastiche.

Nonostante i numeri impressionanti che le associazioni come il WWF, 4Ocean o LessPlastic – aiutati da personalità di spicco del mondo mediatico – cercano di divulgare e portare all’attenzione pubblica

IL PRIMO PROBLEMA DELL’INQUINAMENTO DELLA PLASTICA È L’INDIFFERENZA.

L’Arte, con il suo carattere universale e lo straordinario potere evocativo e comunicativo,

Grazie alla sua creatività, Monica De Mattei ha sperimentato una particolare tecnica artistica basata sull’impiego di plastiche altrimenti destinate al deperimento. Ha dato un nuovo ruolo ad un materiale destinato nel miglior dei casi alla discarica, nel peggiore all’inquinamento delle acque. Ciò che ha prodotto è una testimonianza chiave del forte impatto emotivo che l’Arte suscita nello spettatore, portandolo a riflettere sul tema della sostenibilità e del riciclo.

Il progetto

L’idea è creare opere d’arte a tema ittico partendo proprio da quei materiali in plastica che inquinano e deturpano l’ambiente marino.
Il recupero della plastica per la realizzazione del PlasticFish può essere effettuato all’interno dell’azienda che si farà promotrice del progetto, coinvolgendo anche dipendenti e collaboratori nella raccolta.

La rivisitazione in chiave sostenibile delle opere farà loro acquisire un valore ancora maggiore per i significati allegorici che assumeranno, ma anche per il materiale stesso, la plastica, che in futuro sarà considerato una rarità.
Lo scopo dell’iniziativa, infatti, non vuole limitarsi ad una denuncia della situazione attuale, ma si fa carico di una visione ottimistica in cui, nel futuro prossimo, la plastica sarà eliminata e sostituita da materiali biodegradabili.

Hai un’azienda e cerchi un progetto in linea con la tua sensibilità ecologica?

Contattaci tramite il form qui sotto per maggiori informazioni!

Lasciaci i tuoi dati e sarai ricontattato al più presto!